ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 5 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Furti in boutique di Roma, Firenze e Milano, presa banda

 

Durante il periodo natalizio e dei saldi del 2019 hanno preso di mira le boutique di abbigliamento e accessori di lusso del centro di Roma, Milano e Firenze mettendo a segno furti di merce che veniva poi rivenduta.

Per questo i carabinieri della Compagnia di Roma Centro, coordinati dalla Procura capitolina, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip, nei confronti di 11 persone di nazionalità romena ed italiana, accusati di furto aggravato e ricettazione.

L’operazione vede la partecipazione anche della polizia rumena coordinati dal Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia tramite l’unità Enfast (European Network Fugitive Active Search Team) e Divisione S.I.Re.N.E. che hanno già localizzato 4 degli 11 indagati destinatari di misura cautelare. I restanti indagati, su cui pende un mandato di arresto europeo, sono tuttora ricercati su tutto il territorio europeo.
“Le indagini hanno permesso di accertare i ruoli dei diversi indagati, identificare compiutamente gli autori dei furti, individuare le modalità di ricettazione degli oggetti rubati, le modalità di spartizione del provento dell’attività delittuosa, consentendo di recuperare – spiega una nota – merce rubata per un valore di oltre 50 mila euro, di arrestare 10 persone nella flagranza del reato di furto aggravato e di denunciare 1 soggetto per ricettazione”. Il gruppo criminale è composto anche da “appartenenti ad alcune famiglie di nazionalità romena di etnia rom, stanziati nel quartiere romano della Magliana, da dove partivano le varie batterie di taccheggiatori”.