Sei in: Home > Edizioni Locali > Fuga di gas in un appartamento a Genzano; due feriti.

Fuga di gas in un appartamento a Genzano; due feriti.

La notte scorsa a Genzano, dopo le 24, c’è stata un’esplosione all’interno di un appartamento di una palazzina in Piazza Vittorio Buttaroni.

Sono subito intervenuti Vigili del Fuoco del Comando di Roma, autoscala VVF, Carro Rilevamento Radioattivo Chimico VVF, Carro Crolli VVF, Cinofili VVF, il capo di turno provinciale e il funzionario di servizio.

Un’ambulanza 118 ha trasportato gli abitanti dell’appartamento, rispettivamente di 47 anni l’uomo e di 41 anni la donna, balzati fuori dalle finestre, in ospedale.

I Vigili del Fuoco hanno inoltre evacuato 12 nuclei familiari dalle due palazzine di Piazza Vittorio Buttaroni.

Forse l’esplosione è stata causata da una fuga di gas di una bombola.

Sono partite le indagini e l’abitazione è stata sottoposta a sequestro.

Il 47enne ferito sarebbe Alessandro Abbatini, figlio dell’ex calciatore della Roma Bruno “Schiccherò”.

Il sindaco di Genzano, Daniele Lorenzon riferisce che:“Abbiamo evacuato le famiglie presenti trovando loro un alloggio temporaneo per la notte e stiamo lavorando per una sistemazione di più lungo periodo. Abbiamo interdetto al traffico veicolare oltre a piazza Buttaroni anche le strade adiacenti, via Ronconi e via Sauro, e l’area è stata messa in sicurezza”.