Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ciociaria > Frosinone, sequestra 15 persone nella sede della Curia: arrestato ghanese che voleva estorcere denaro

Frosinone, sequestra 15 persone nella sede della Curia: arrestato ghanese che voleva estorcere denaro

Due agenti sono rimasti feriti 

 

 

Momenti di terrore all’interno della Curia vescovile di Frosinone dove, mercoledì pomeriggio, un ghanese 25enne ha tenuto in ostaggio per alcune ore 15 persone con l’intento di estorcere loro denaro. Si è introdotto nei locali della curia vescovile ed ha poi chiuso l’ingresso principale, impedendo alle quindici persone che si trovavano all’interno di uscire. L’allarme è scattato subito con una segnalazione al 113 e gli agenti della volante si sono precipitati sul posto pensando ad un gesto di matrice terroristica. La polizia ha successivamente liberato gli ostaggi e ha arrestato il 25enne che dovrà rispondere di sequestro di persona ai fini di estorsione, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’arresto non è stato semplice poiché, all’arrivo dei poliziotti, il 25enne africano ha dato in escandescenza, tentato di fuggire. Inoltre ha reagito con violenza alla vista degli agenti, ferendone due in modo lieve. Ora il ghanese si trova nel carcere di Frosinone.