Sei in: Home > Archivio > Formia, in piena notte suona al citofono della caserma dei carabinieri e tira pietre contro le auto: denunciato 56enne

Formia, in piena notte suona al citofono della caserma dei carabinieri e tira pietre contro le auto: denunciato 56enne

L’uomo ha iniziato a lanciare pietre contro l’auto dei carabinieri, uno di loro è stato trasportato al pronto soccorso

FORMIA – Ieri mattina all’alba, i carabinieri della locale aliquota radiomobile hanno denunciato un 56enne residente ad Itri per i reati di resistenza, danneggiamento e violenza. L’arrestato intorno alle 1.10 di notte ha iniziato confusamente e insistentemente a suonare al citofono della porta principale della caserma carabinieri tanto da far richiedere l’intervento della pattuglia del Norm – aliquota radiomobile. L’uomo non curante dell’arrivo degli uomini dell’arma ha continuato ad agitarsi in maniera sempre più aggressiva e, dopo aver divelto una segnaletica stradale l’ha scagliata all’interno dell’area riservata a parcheggio della caserma. Non pago si è posizionato all’ per poi porsi al centro della carreggiata, e fermare in modo pericoloso le auto in transito. Dopo aver lanciato alcune pietre contro l’auto dei militari e aver innescato una colluttazione, l’uomo è stato bloccato dai carabinieri e trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Formia.