Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Fondi, notte di terrore al Pronto Soccorso: tossicodipendente dà in escandescenza

Fondi, notte di terrore al Pronto Soccorso: tossicodipendente dà in escandescenza

Ha lanciato sedie e distrutto tutto quello che gli capitava davanti

 

Una notte da dimenticare per i pazienti e il personale dell’ospedale di Fondi, dove un tossicodipendente ha dato in escandescenze devastando il Pronto Soccorso. Il 45enne, D. S. M., recatosi al “San Giovanni di Dio” pretendendo l’immediato ricovero, ha iniziato a lanciare sedie contro gli operatori sanitari e a distruggere qualsiasi cosa gli capitasse davanti. Poi si è scagliato contro un’ambulanza e un’auto parcheggiata.

L’ospedale ha dovuto sospendere il servizio, trasferendo d’urgenza i pazienti all’ospedale di Terracina. Nel frattempo il 45enne, in evidente stato di alterazione, è entrato in un bar vicino e ha minacciato la cassiera, brandendo un pezzo di vetro sottratto al nosocomio. Ha sottratto al bar 1000 euro più alcuni pacchetti di sigarette. I militari sono intervenuti mentre l’uomo metteva in atto la rapina e lo hanno immobilizzato. Nessuna persona è rimasta ferita ma i danni inflitti all’ospedale sono notevoli. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *