Sei in: Home > Archivio > Flop Movimento 5 Stelle: Raggi incolpa gli assessori

Flop Movimento 5 Stelle: Raggi incolpa gli assessori

Dopo il flop del Movimento 5 Stelle alle amministrative, Virginia Raggi attacca gli assessori.

Le elezioni ammininistrative e il flop del Movimento 5 Stelle hanno fatto insorgere Virginia Raggi. La domanda è una sola: “chi ha scelto i candidati? E come si spiega questo crollo nel giro di tre mesi?”.

Anche legittimo chiderselo, dopo la sconfitta clamorosa nel III e nel VIII municipio a Roma. Nel frattempo viene diffuso il tweet “I cittadini vanno sempre ascoltati. Ci impegneremo di più su decoro, lavori pubblici e trasporti.”

Il Campidoglio assicura che “non ci sarà alcun rimpasto. Tuttavia, Montanari, Gatta e Meleo continuano a essere nel mirin. Bisogna prestare attenzione ad un aspetto importante. roma non può diventare di secondaria importanza nella galassai del Movimento 5 Stelle.

Deve mantenere il suo ruolo fondamentale e centrale. Oggi, o al più tardi giovedì, i consiglieri si incontreranno per fare il punto della situazione.

A tal proposito, Angelo Diario, presidente della commissione Sport, non si nasconde: ” Sarà una lunga nottata”. Commanta poi la sconfitta su Facebook: “Le ragioni del risultato deludente di Roma vanno trovate all’interno. Chi riesce ad essere obiettivo, e non tifoso, le conosce “.

Lancia anche un j’accuse: “Abbiamo ancora tre anni per mostrare che la gestione del patrimonio pubblico e la manutenzione delle strade, del verde e dei trasporti può essere diversa”.