ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Firenze: musei civici aperti

Musei civici aperti con alcune eccezioni e con disposizioni particolari, sospesa l’annunciata gratuità nei giorni dal 6 all’8 marzo

A seguito delle nuove disposizioni adottate dal Governo nazionale e dalla Regione Toscana in tema di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio da coronavirus, il Comune di Firenze ha sospeso l’iniziativa degli ingressi gratuiti nei musei prevista dal 6 all’8 marzo nonché la gratuità per le donne annunciata per l’8 marzo. Sono sospese le visite guidate, le attività per adulti, famiglie e scuole, gli eventi. I musei civici resteranno aperti con alcune restrizioni.

MUSEO DI PALAZZO VECCHIO
La Torre di Arnolfo, il camminamento di Ronda e gli scavi archeologici, in quanto spazi angusti, sono chiusi al pubblico per ragioni precauzionali.
L’accesso allo Studiolo sarà consentito a un massimo di due persone contemporaneamente.

CAPPELLA BRANCACCI
I visitatori attenderanno l’ingresso al percorso di visita nella piazza antistante. Gli ingressi saranno contingentati con accesso di 15 persone al massimo per volta (per una durata di non più di 30 minuti)

MEMORIALE
Potranno accedere non più di 10 persone per volta.