Sei in: Home > Edizioni Locali > Firenze: luoghi pubblici e uffici comunali, aperture e chiusure

Firenze: luoghi pubblici e uffici comunali, aperture e chiusure

Per contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, fino al 3 aprile, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri DPCM 9.3.2020:

  • impone di evitare ogni spostamento, tranne quelli per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e spostamenti per motivi di salute
  • raccomanda fortemente ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,50 C) di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante e non andando al Pronto Soccorso
  • impone alle persone sottoposte alla misura della quarantena o risultate positive al virus il divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione.
    Con riferimento al Comune di Firenze: le persone che hanno avuto contatti stretti con casi confermati o probabili di Covid-19 e che facciano ingresso in Toscana, o vi abbiano fatto ingresso negli ultimi 14 giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, devono procedere all’isolamento fiduciario volontario dal giorno dell’ultima esposizione, comunicando tale circostanza al proprio medico o pediatra (ore 8-20) o al numero istituito per i comuni dell’Asl Toscana centro (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli): 055 5454777 (ore 8-20)
  • vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Per indicazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione Toscana è disponibile il numero verde 800 556060 (scegli opzione 1), attivo dal lunedì al venerdì ore 9-18

Nel periodo in cui sono in vigore le misure di contrasto e contenimento dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, è sospeso l’obbligo di spostamento delle auto in occasione del servizio di lavaggio delle strade.

L’Amministrazione, per limitare gli assembramenti di persone che anche in questi ultimi giorni hanno riempito i parchi, ha emanato un provvedimento che chiude al pubblico le Cascine e tutti gli altri parchi cittadini. Con la chiusura del parco delle Cascine, sono inoltre soppresse fino al termine dell’emergenza legata al covid-19 la fermata T1 ‘Cascine’ della Tramvia Gest e le fermate delle linee Ataf all’interno del parco.