ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 18 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Fine del letargo per i ricci

 

L’inizio della primavera rappresenta la fine del letargo per questi piccoli mammiferi, i quali appena svegli si presentano smagriti (perdono fino al 30% del loro volume durante l’inverno) e disidratati.

Tendono ad attraversare le strade barcollando in quanto ancora influenzati dal lungo sonno; l’Enpa lancia un appello «Guidate piano, il rischio di investirli di notte è molto elevato. Se li trovate di giorno invece, portateli da noi, ce ne prenderemo cura».

Il Medico Veterinario Vincenzo Trovato sottolinea l’importanza di questi animali per l’habitat, in quanto sono indicatori biologici di un ambiente sano ed è perciò nostro dovere provvedere alla loro tutela.