Sei in: Home > Edizioni Locali > Filmava giovani donne sotto la doccia: radiato ex arbitro

Filmava giovani donne sotto la doccia: radiato ex arbitro

Un ex arbitro è stato radiato per aver filmato delle giovani donne sotto la doccia.

Gioveni donne arbitro venivano filmate sotto la doccia. Il fatto è avvenuto a Castellammare di Stabia. In totale sono cinque le ragazze tra i 18 e i 20 anni che hanno accusato l’arbitro.

L’uomo si proponeva per acocmpagnare le ragazze ai campi dove avrebbero potuto arbitrare. Poi nascondeva il telefono in modalità video nello spogliatoio femminile e le riprendeva a loro insaputa.

Il piano dell’uomo però è andato in frantumi quando una delle vittima ha scoperto il telefono in modalità video e ha denunciato il fatto ai carabinieri.

Questa prima denuncia è stata l’apripista per tante altre ragazze che hanno subito la stessa situazione e non hanno mai avuto il coraggio di parlare.

Nel frattempo, la sezione Aia di Ercolano a cui era iscritto l’uomo gli ha ritirato la tessera. A livello sportivo è già tutto concluso. A livello penale no.

La Procura di Torre Annunziata sta continuando ad indagare sui trascorsi dell’ex arbitro. La cinque ragazze sono tutte difese dall’avvocato Libera Cesino.