Streaming
Sei in: Home > Articoli > Festa a Casaprota e a Marcetelli con fettuccine ai porcini

Festa a Casaprota e a Marcetelli con fettuccine ai porcini

A Caprota e a Marcetelli si fa festa con fettuccine ai porcini.

Nel mese di agosto, a  Casaprota e Marcetelli si potranno assaggiare i cibi tipici della Sabina e del Cicolano. Si tratta dellla sagra delle fettucicne ai funghi porcini.

Sabato e domenica la sagra si terrà al borgo che un tempo apparteneva all’Abbazia di Farfa. A partire dalle 19, i visitatori saranno accolti dalle cuoche di Casaprota che prepareranno i manicharetti tipici.

Il sapore della pasta fatta incasa verrà esaltato dall’olio prodotto localmente. Il colore di quesot prodotto è tipico. Si tratta di un giallo con leggeri toni di verde.

La sagra si terrà il 12 e il 13 agosto. Si tratta dell’evento di punta del Ferragosto Casaprotano. La manifestazione offere un programma dedicato agli eventi più disparati: musica, sport, spettacoli e gastronomia.

Il tutto ospitato in un borgo che sorge addossato ad un antico castello al kilomentro 56 della via Salaria.

Sempre in provincia di Rieti, questa volta a Marcetelli, c’è un appuntamento previsto per il 12 agosto. Si tratta del “Serpentone di montagna.

In altre parole, un percorso enogastronomico nel centro del borgo, molto vicino al Lago del Salto. Dalle 18:30 fino a tardi si potranno scopirre 7 angoli caratteristici del paese.

Il percorso sarà caratterizzato dal buon cibo. Infatti, sarà servito un buon aperitivo con specialità tipiche. Ci saranno la bruschetta ai funghi porcini, i pizzicotti, la zuppa di lenticchie, il pecorino locale, il prosciutto, la pecora “allu cotturu” preparata con pomodoro e peperoncino, le ciambelle e la cocomerata, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino.