Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > Fermati responsabili tentato omicidio 19enne vicino al pub di piazza Eschilo: sono due giovani di Acilia

Fermati responsabili tentato omicidio 19enne vicino al pub di piazza Eschilo: sono due giovani di Acilia

I responsabili si sono presentati in Questura con i loro avvocati

 

 

Individuati gli autori del tentato omicidio del 19enne, avvenuto lo scorso 3 febbraio in piazza Eschilo a Roma. Gli investigatori della Squadra Mobile, insieme a quelli del Commissariato di Ostia Lido, hanno condotto scrupolose indagini che hanno permesso di individuare gli autori del fatto. Sono Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, due ragazzi di Acilia di 24 e 25 anni, entrambi con precedenti per droga e per rapina. I due, sentendosi messi alle strette, si sono presentati nel tardo pomeriggio di ieri in Questura, unitamente ai propri avvocati.

Il tentato omicidio di cui sono accusati era avvenuto lo scorso 3 febbraio, dopo le due di notte, nei pressi di un pub in piazza Eschilo. La vittima, Manuel Mateo Bortuzzo, era insieme alla sua ragazza e, a seguito di una serie di colpi di pistola sparati in strada, veniva raggiunto da un proiettile al fianco, rimanendo gravemente ferito. Gli autori si allontanavano a bordo di uno scooter subito dopo. Bortuzzo, promessa del nuoto, è rimasto paralizzato.

Al termine dell’interrogatorio, condotto congiuntamente in Questura dal Pubblico Ministero dr. Neri, dal Procuratore Aggiunto dr. D’Elia e dagli investigatori della Squadra Mobile, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, sono stati condotti in carcere a Regina Coeli e dovranno rispondere entrambi per tentato omicidio e porto abusivo d’arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *