Sei in: Home > Edizioni Locali > Bari > Ferisce buttafuori che gli chiede green pass ,arrestato

Ferisce buttafuori che gli chiede green pass ,arrestato

 

Con le accuse di tentato omicidio aggravato e porto abusivo di armi da fuoco è stato arrestato il pregiudicato 45enne Giovanni Gualberti, ritenuto affiliato al clan mafioso Strisciuglio di Bari, presunto responsabile del ferimento con due colpi di pistola di un buttafuori 45enne all’esterno della discoteca Demodè di Modugno, nel Barese, avvenuto alle 3 della notte tra sabato e domenica scorsi.

L’uomo , sottoposto ad un intervento chirurgico, è ricoverato in rianimazione a Bari.

Stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, il litigio tra i due sarebbe nato perché Gualberti avrebbe preteso di entrare senza green pass. Altri hanno raccontato agli investigatori che l’addetto alla sicurezza aveva negato l’ingresso per l’imminente chiusura del locale, poco dopo le 3. In meno di 24 ore i carabinieri, coordinati dal pm di turno Marcello Quercia, hanno identificato e arrestato il presunto autore del ferimento.
Gualberti, soprannominato “Candy Candy”, avrebbe avuto una discussione con i due buttafuori all’ingresso pretendendo che facessero entrare lui e un gruppo di amici.