Streaming
Sei in: Home > Articoli > Politica > Fedriga si dice soddisfatto del suo operato nel 2018 e anticipa il 2019

Fedriga si dice soddisfatto del suo operato nel 2018 e anticipa il 2019

Il governatore del Friuli-Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, durante la consueta conferenza stampa di fine anno, si è detto soddisfatto del lavoro svolto.

Nel corso della conferenza stampa di fine anno, tenutasi a Trieste a chiusura del 2018, il presidente del Friuli-Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha tracciato un bilancio dell’anno passato, anticipando i primi passi da compiere nel 2019. Per quanto riguarda l’anno che sta per chiudersi, il governatore Fedriga si è detto soddisfatto degli obiettivi raggiunti dal suo esecutivo, a partire dalla riforma sanitaria, fino ad arrivare al rilancio dell’economia, passando per i nuovi investimenti e la riduzione della tassazione regionale.

Gettando uno sguardo sul futuro, Fedriga ha anticipato alcune importanti decisioni che prenderanno forma già nelle prime settimane del 2019. A gennaio, infatti, il Friuli-Venezia Giulia sarà la prima regione d’Italia “ad aprire il tavolo con il Governo per i nuovi accordi finanziari”, come spiegato dal governatore. “Sono ottimista perché il vicepremier Matteo Salvini è stato sensibile sull’argomento”, ha aggiunto Fedriga. Inoltre, dall’anno prossimo la regione ha intenzione di trattare con il governo centrale per aumentare a 9/10 le spettanze economiche del Friuli-Venezia Giulia. “Al momento poi non abbiamo autonomia fiscale come avviene in Trentino e quindi abbiamo delle competenze a metà”, ha spiegato il presidente della regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *