Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ex maestro di schacchi abusava di un allievo

Ex maestro di schacchi abusava di un allievo

Un ex maestro di scacchi abusava di un allievo e collezionava materiale pedopornografico.

A Montebelluna, in provincia di Treviso, un ex maestro di scacchi è stato condannato dal Tribunale di Venezia a sei anni e sei mesi per atti sessuali con minori e detenzione di materiale pedopornografico.

Inizialmente il pubblico ministero Raffaele Incadorna aveva chiesto una pena pari a 7 anni e 4 mesi. L’inchiesta era partita nel 2008. quando una mamma si era rivolta alle forze dell’ordine, dopo aver scoperto che suo figlio minorenne, aveva su una chiavetta usb un video pornografico.

L’aspetto inquietante, è che il ragazzino ha detto che il video glielo ha inviato il suo maestro di scacchi, un uomo di 60 anni. Così era partita l’inchiesta che ha portato a una perquisizione a casa dell’indagato.

In quel frangente è stato trovato un altro filmino, girato questa volta a Jesolo, dove i protagonisti sono il maestro e i suoi allievi.  A questo punto non c’erano più dubbi.

Il sessantenne maestro di scacchi era un pedofilo e proprio grazie al suo mestiere, aveva l’occasione di passare molto tempo con le sue vittime ignare.