Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Eurochocolate chiude la 26° edizione con i choco exit poll

Eurochocolate chiude la 26° edizione con i choco exit poll

Giunge al termine anche la 26° edizione di Eurochocolate, proprio nel giorno in cui l’Umbria decide il suo prossimo governo regionale.

>Una folla di golosi ha salutato Eurochocolate al suo ultimo giorno. La manifestazione ha accolto Renato Ardovino, Cake Designer italiano capace di unire nelle sue torte passione, creatività e innovazione. Conosciuto dal grande pubblico grazie alle trasmissioni televisive condotte su Real Time, Torte in Corso con Renato e My Cake Design e a due delle sue creazioni: “Giardino d’Inverno” e “Cenerentola” (esposte alla 54esima edizione della Biennale di Venezia), Renato Ardovino ha anche scritto due libri: il best seller “Torte in Corso con Renato” e “Il Cake Design”.

Nella giornata conclusiva di Eurochocolate, al Centro Camerale Alessi in via Mazzini il re del Cake Design ha tenuto una Masterclass firmata Antica Cioccolateria Eraclea. Sul tema del bottone le dolcissime proposte dei partecipanti al concorso ‘Attacca bottone con Renato’. Un’esperta giuria ha valutato le creazioni premiandole per originalità, gusto, presentazione e utilizzo di elementi richiamanti il claim di Eurochocolate 2019.

Gran finale con i choco exit poll

La 26° edizione di Eurochocolate volge così al termine, registrando un centro storico pieno di golosi, complice anche il bel tempo che ha accompagnato la manifestazione per tutta la sua durata. Alle 20.30 accanto al grande portone d’ingresso di Palazzo Donini, sede della Giunta Regionale, è sorta una struttura appositamente ideata per seguire l’andamento del voto con i primi attesissimi dati degli exit poll a partire dalle ore 23.00. La grande insegna “La Posta in Choco” introduceva le tre bilance, dedicate ognuna ai diversi istituti di sondaggio abbinati alle principali emittenti televisive che hanno seguito lo spoglio elettorale in Umbria. Sui due piatti delle bilance delle mini tavolette di cioccolato il cui numero faceva riferimento alle percentuali indicate per i primi due candidati a Presidente della Regione Umbria, compresi quelli delle prime proiezioni. I piatti delle tre bilance erano personalizzati con i rispettivi nomi e volti. Un’area ospitalità è stata appositamente creata a ridosso dell’ingresso di Palazzo Donini, dove politici e giornalisti sono stati accolti già a partire dalle ore 20.30 con fumanti tazze di cioccolata calda, vassoi di cioccolatini e liquori al cioccolato. A disposizione degli ospiti anche uno schermo TV dal quale assistere alle dirette televisive che commentavano i dati in tempo reale.