Streaming
Sei in: Home / Articoli / Arte e Cultura / ESOF 2020 a Trieste, una vetrina per eccellenze scientifiche e tecnologiche

ESOF 2020 a Trieste, una vetrina per eccellenze scientifiche e tecnologiche

Su proposta della Fondazione Internazionale Trieste, la città sarà teatro di ESOF (EuroScience Open Forum) 2020, un evento all’insegna di scienza e società.

Da sabato 4 a venerdì 10 luglio 2020 Trieste sarà il teatro di ESOF (EuroScience Open Forum), la più rilevante manifestazione europea incentrata sul dibattito tra scienza, tecnologia, società e politica. La candidatura della città è stata proposta dalla Fondazione Internazionale Trieste, che si occupa di “promuovere e favorire il progresso, la libertà, la diffusione delle scienze e delle loro applicazioni pacifiche”. ESOF 2020 sarà infatti un significativo e intenso momento di confronto, con particolare attenzione all’area dei Balcani e l’inizio di un progetto di diplomazia scientifica, al centro anche dei progetti diplomatici italiani. La prima edizione di ESOF, evento con cadenza biennale, si tenne a Stoccolma nel 2004, a Monaco di Baviera nel 2006, a Barcellona nel 2008, a Torino nel 2010, a Dublino nel 2012, a Copenhagen nel 2014, a Manchester nel 2016 e, infine, quest’anno a Tolosa.

”L’appuntamento di Trieste non rappresenta per il Governo uno spot ma un momento importante per l’esportazione della nostra scienza, simbolo concreto dell’intelligenza italiana”, ha dichiarato oggi alla Farnesina il sottosegretario agli Esteri, Manlio Di Stefano, nel corso della presentazione della candidatura. ”Per questo il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale conferma il suo forte impegno per l’internazionalizzazione della ricerca italiana e per la valorizzazione del Sistema Paese all’estero. A questo fine nel corso del 2019 la nostra rete diplomatica sarà impegnata nella promozione di ESOF”, ha aggiunto Di Stefano.