ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

ERASMUS FOR YOUNG ENTREPRENEURS

La commissione europea dà vita ad un nuovo progetto per giovani imprenditori

Il programma è finanziato dalla Commissione Europea e rivolge l’attenzione a tutti quei giovani imprenditori europei, offrendo loro la possibilità di avere un’esperienza diretta sul campo, per poter intraprendere nuove collaborazioni internazionali e per sfruttare occasioni di cooperazione con partner stranieri.

Il piano di lavoro prevede un periodo da 1 a 6 mesi, in cui in nuovi imprenditori o gli aspiranti tali, vengono ospitati da altri imprenditori già affermati.

L’iter previsto consiste:

Partecipazione come aspirante imprenditore

  • Preparare il proprio Curriculum Vitae in inglese;
  • Preparare il proprio business plan in inglese;
  • Registrarsi sul Portale erasmus-entrepreneurs.eu e compilare il proprio profilo personale
  • Individuare e contattare il proprio “centro di contatto” di riferimento;
  • Individuare 3 nazioni di interesse;
  • Contattare un imprenditore (ospitante) che svolga un’attività analoga a quella che si vuole intraprendere in una delle 3 nazioni prescelte;
  • Definire il progetto di “scambio” con l’imprenditore ospitante;
  • Firmare l’accordo di finanziamento con il proprio “centro di contatto”;

Partecipazione come imprenditore ospitante

  • Registrarsi sul Portale erasmus-entrepreneurs.eu e compilare il proprio profilo personale;
  • Individuare e contattare il proprio “centro di contatto” di riferimento;
  • Selezionare un aspirante imprenditore che svolga un’attività analoga a quella in cui è attiva la propria azienda;
  • Definire il progetto di “scambio” con l’aspirante imprenditore scelto;

L’abbinamento tra imprenditori aspiranti e quelli ospitanti, viene realizzato da organizzazioni intermediarie. Non vi è nessun limite di età ed è richiesta una conoscenza almeno di livello base, della lingua inglese o quella del paese in cui si intende soggiornare. Importante è avere la cittadinanza europea.

Il programma inoltre offre un sostegno economico per le spese connesse allo spostamento e alla permanenza all’estero.