Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Entra alla Games Week con green pass non suo,denunciato youtuber

Entra alla Games Week con green pass non suo,denunciato youtuber

 

In diretta Youtube aveva fatto ingresso dentro la Fiera di Rho (Milano) in occasione della Games Week annunciando di averlo fatto utilizzando un green pass intestato ad un altro, di cui si era procurato anche un documento.

Ma qualcuno dei suoi followers ha avvisato la Polizia di Stato e così, fatti due accertamenti, il giovane, che sulle prime ha mentito agli agenti cercando d proseguire la sua farsa, ha dovuto ammettere la sua bravata ed è stato denunciato.

Si tratta di un 25enne non nuovo a questo genere di iniziative, che si fa chiamare ‘SocialBoom’, e che ieri pomeriggio, appunto, ha fatto ingresso nella fiera superando i controlli di sicurezza esibendo il green pass di un altra persona, di cui si era procurato la certificazione. Gli agenti del Commissariato di Rho, che normalmente fanno servizio durante le manifestazioni, quando lo sono venuti a sapere, lo hanno controllato ma lui ha detto di non avere documenti e di essere la persona della certificazione, di cui però non ricordava nemmeno l’anno di nascita. Portato in commissariato, ha ammesso tutto ed è stato denunciato per sostituzione di persona e false attestazioni a pubblico ufficiale.