Streaming
Sei in: Home > Articoli > Edilizia, ad Udine parte il progetto housing sociale con 56 alloggi

Edilizia, ad Udine parte il progetto housing sociale con 56 alloggi

Gli alloggi saranno assegnati attraverso un avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse

UDINE – Questa mattina è stato inaugurato il complesso immobiliare ”Borgolumi” di via Lumignacco, frutto del promo progetto di housing sociale a Udine. Due edifici, 56 alloggi dotati di pertinenze, di cui 8 tricamere, 34 bicamere e 14 monocamera. L’intervento, realizzato dal Fondo Housing Sociale Fvg, punta a essere un nuovo modello di convivenza urbana, con l’intento di creare una comunità sostenibile e solidale

Le iniziative del Fondo, infatti, hanno l’obiettivo di promuovere una nuova cultura dell’abitare, con un’offerta di alloggi ad alta efficienza energetica (classe minima A2), con costi di gestione contenuti e con una particolare attenzione dedicata alla socialità dei residenti.

Dei 56 alloggi, 44 saranno disponibili in locazione con canoni che variano da 410 a 560 euro al mese, mentre 12 alloggi sono disponibili per la vendita. Inoltre, al piano terra sara’ fruibile uno spazio ad uso gratuito per i condomini. Gli alloggi saranno assegnati attraverso un avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse

La soddisfazione della politica

«Dare una risposta al problema casa – ha sottolineato l’assessore regionale a infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti – è sempre un’azione importante per la nostra società. Questa realizzazione in particolare, con i suoi 56 alloggi rappresenta un notevole esempio di riqualificazione di un’area urbana». Secondo l’assessore comunale alla Sanità Giovanni Barillari, «questo progetto è particolarmente significativo, non solo perché garantisce la salubrità degli ambienti, ma anche perché offre, a chi non se lo può permettere, una tranquillità che altrimenti non sarebbe possibile».

Il fondo

Il Fondo Housing Sociale Fvg, gestito da Finint Investments SGR, ha come principali sottoscrittori CDP Investimenti SGR S.p.A. attraverso il FIA, Fondo Investimenti per l’Abitare, che a oggi ha investito 81 mln di euro nel Fondo Housing Sociale FVG accanto alla Regione (8 mln) e al circuito delle Banche di Credito Cooperativo del territorio.

Cos’è il Social Housing

Per housing sociale o anche edilizia residenziale sociale si intendeuna determinata tipologia di interventi immobiliari e urbanistici, le cui questioni connesse, che solitamente vengono gestite separatamente, vengono affrontate contestualmente in maniera organica. E quindi in un unico intervento si cerca di affrontare l’emergenza abitativa, la qualità e l’alta efficienza energetica, l’individuazione di spazi collettivi condivisi, pratiche sostenibili per l’abitare, strumenti per la ricerca e l’innovazione sociale.

La missione dell’housing consiste nel garantire benessere abitativo e integrazione sociale

È forte infatti la volontà di creare una comunità il più possibile ricca ed equilibrata: ogni progetto ha una quota di giovani, single, anziani, coppie, disabili.