Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Ecoforum, due premi per Potenza

Ecoforum, due premi per Potenza

Potenza si aggiudica i premi “Best Practice” e “Prima Città” all’Ecoforum tenutosi il 26 e 27 giugno a Roma.

Potenza sugli scudi alla Conferenza Nazionale sull’economia circolare dei rifiuti. La due giorni tenutasi a Roma il 26 e il 27 giugno ha visto il capoluogo lucano svettare come città più premiata della sesta edizione Ecoforum. Da un lato con la miglior “Best Practice” d’Italia nel sistema dei rifiuti e dall’altro come “Prima Città” per percentuale di raccolta d’imballaggi in acciaio. Potenza era rappresentata dal sindaco Mario Guarente, dall’assessore all’Ambiente Alessandro Galella e dall’assessore uscente e attuale consigliere comunale Rocco Coviello. Quest’ultimo ha espresso tutta la soddisfazione per i riconoscimenti: “E’ l’ennesima gratificazione che attesta la bontà di un lavoro di equipe che abbiamo concretizzato tutti insieme. Sono certo che l’assessore Galella saprà proseguire nel percorso intrapreso, con il quale vogliamo rendere il capoluogo una ‘città a rifiuti zero’”. La Conferenza Nazionale era organizzata da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia, e Kyoto Club, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della Regione Lazio, in collaborazione con Conai e Conou. Un palcoscenico di alto livello per la città lucana, che ora con l’operato del primo cittadino Guarente punta sempre più al futuro: “L’auspicio” ha dichiarato il primo cittadino “è che si tratti di traguardi, ma soprattutto di nuovi inizi, perché Potenza può e deve essere una realtà virtuosa nel panorama della gestione dei rifiuti. Non solo nel Mezzogiorno, ma a livello nazionale, con buone pratiche, ma anche con un impegno di prospettiva che mantenga e implementi i risultati raggiunti per il benessere della nostra comunità”.