Sei in: Home > Edizione Nazionale > E-commerce: come sarà l’evoluzione dello shop online?

E-commerce: come sarà l’evoluzione dello shop online?

Negli ultimi dieci anni sia l’innovazione dell’hardware tecnologico che quella del web hanno determinato una profonda evoluzione dell’e-commerce. Oggi, infatti, Internet è senza dubbio il mezzo più potente non solo per quanto riguarda il marketing e la pubblicità, ma anche per quanto concerne l’acquisto di prodotti, beni e servizi. Ecco come è cresciuto, e come diventerà, l’e-commerce del futuro in grado di contrastare lo shopping tradizionale.

Marketplace online. La crescita dei mercati su Internet

L’ultimo decennio ha visto diventare il cosiddetto mercato online il luogo più popolare non solo per tantissime attività che propongono servizi o prodotti, ma anche per gli operatori e gli esperti di marketing, così come per i consumatori che desiderano effettuare i loro acquisti in tutta comodità, direttamente da casa.

La crescita dei colossi del mercati online, come Amazon e Aliexpress, ha drasticamente cambiato il modo in cui le persone effettuano i loro acquisti, sfruttando livelli di comodità e sicurezza sempre più efficienti e sofisticati. Ad oggi sono tantissimi i negozi e i brand che affiancano allo shopping tradizionale quello online, tanto che la creazione di un e-commerce è ormai diventata una scelta obbligata. Ciò viene amplificato dalle continue innovazione che caratterizzano lo shopping online, basti pensare alla consegna rapida dei prodotti attraverso i droni.

Accedendo al mercato online, i consumatori hanno inoltre la possibilità di trovare non solo una gamma di articoli e di offerte che meglio si adattano alla loro specifica ricerca, ma possono anche leggere innumerevoli recensioni online scritte dai clienti stessi e confrontare così, in tutta semplicità, prezzi, servizi e marchi.

A rendere i negozi online ancora più efficaci ed accattivanti ci pensa il Content Management System (CMS) dedicato all’eCommerce. Il CMS non è nient’altro che un software che aiuta gli utenti a realizzare, gestire ed aggiornare i contenuti di un sito internet, senza necessariamente essere in possesso di conoscenze tecniche specifiche. Oltre ad essere un sistema di gestione dei contenuti, il CMS è un vero e proprio strumento che guida l’utente verso la creazione di un sito web senza però dover essere esperti di html. Tali sistemi, come per esempio Shopify, consentono di eseguire in modo più semplice ed intuitivo l’inserimento dei prodotti da vendere, la realizzazione delle pagine dei vari prodotti, nonché la gestione degli ordini, dei magazzini e tanto altro ancora.

Social shopping. Gli acquisti attraverso i social e non solo

L’ottimizzazione mobile dell’e-commerce ha determinato un enorme impatto su quello che è il modo in cui oggi le aziende si connettono ai consumatori per commercializzare e proporre i prodotti più disparati. La maggioranza degli utenti, in modo particolare quelli giovani, utilizzano quotidianamente i dispositivi mobili, pertanto dimostrano d’essere molto più sensibili alle nuove strategie di marketing rispetto ad un target più “anziano”.

Il marketing online ha ormai rimpiazzato le precedenti strategie di vendita riversandosi direttamente su quei luoghi virtuali in cui le persone trascorrono più tempo online, ovvero i blog, i siti web, le App, i giochi e i social media. L’evoluzione dell’e-commerce ha permesso al marketing online di avere un potenziale senza limiti, capace di raggiungere, influenzare e convincere, i numerosi consumatori online. Anche la vendita attraverso i social è diventata un imperativo a cui le piccole e grandi realtà commerciali non possono rinunciare.

Pulsanti come “Acquista ora” di social network quali Twitter consentono ai clienti di scoprire, ed eventualmente acquistare, i prodotti più disparati in tempo reale. I social come Instagram e facebook consentono la pubblicazione di pubblicità e iniziative di vendita facile ed immediata. Alla luce di tale evoluzione sono sempre di più le aziende che hanno iniziato a “plasmare” il loro e-shop in modo da attirare questa fetta di pubblico particolarmente numerosa.

Ma qual è il futuro dell’e-commerce?

La realtà virtuale, così come quella aumentata, sono destinate a dominare il futuro dell’e-commerce. Attraverso un negozio virtuale si potranno mostrare numerosissimi articoli di vendita al dettaglio, come l’abbigliamento uomo, donna e bambino, l’elettronica, l’arredamento e tanto altro ancora. Gli utenti online avranno modo di selezionare le aree di interesse spostandosi attraverso dei veri e propri corridoi virtuali, selezionando o rifiutando gli oggetti.

Invece di utilizzare un controller con la mano, gli utenti selezioneranno gli oggetti usando la vista. Con il termine “eBay Sight Search”, si consentirà ai clienti di scegliere gli elementi desiderati semplicemente fissando lo sguardo per alcuni secondi su un prodotto. Insomma, questo ultimo decennio di e-commerce ha dimostrato chiaramente come l’inarrestabile crescita e l’avanzare delle innovazioni tecnologiche siano strettamente connesse con il modo in cui acquisteremo i prodotti, i beni e i servizi più disparati.