Streaming
Sei in: Home > Articoli > Droga, arrestato 37enne di Pordenone: coltivava e spacciava marijuana

Droga, arrestato 37enne di Pordenone: coltivava e spacciava marijuana

I carabinieri lo hanno denunciato anche per possesso di segni distintivi contraffatti

PORDENONE – Un 37enne di Cordenons (Pordenone), è finito agli arresti domiciliari dopo un’operazione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Sacile: dovrà rispondere delle accuse di coltivazione e detenzione finalizzata alla cessione di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sono stati trovati diversi sacchetti di marijuana per un totale di circa 350 grammi che avrebbero fruttato oltre 10 mila euro.

Il pusher nascondeva la droga nel doppio fondo di un armadio.

La refurtiva è stata individuata grazie a un’unità cinofila del nucleo di Torreglia (Padova). Rinvenuta anche una serra completa di timer, sistema di irrigazione automatico, ventole per il ricircolo dell’aria e una camera munita di lampada e umidificatore con otto vasi di argilla espansa idonei alla coltivazione della marijuana. Sequestrati anche due telefoni cellulari oltre a una paletta con l’effigie della Polizia Stradale e un lampeggiante blu: per questa ragione, l’uomo e’ stato denunciato anche per possesso di segni distintivi contraffatti.