Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Donna trovata nel canale: c’è un sospetto

Donna trovata nel canale: c’è un sospetto

Potrebbero esserci novità sulla morte di Maria Tonina Momilia, la donna trovata in un fosso vicino Fiumicino con il cranio fracassato.

All’inizio non si sapeva come Maria Tonina avesse trascorso le ultime ore prima di morire. Adesso, invece, sembra che sia un sospetto.

Le forze dell’ordine non si sono ancora sbilanciate, tuttavia, sembra che tra poche ore potrebbe essere iscritto nel registro degli indagati.

Nel frattempo, i carabinierisono andati avanti con le indagini e el perquisizioni. Una delle ultime è stata effettuata nella casa in cui viveva la donna, insieme alla sua famiglia e nei luoghi che frequentava più spesso.

Particolare attenzione è stata data la palestra a cui era iscritta Maria Tonina.

Si attendono ancora i risultati dell’autopsia, graize a cui si potrà iniziare a cpaire quale sia l’arma del delitto che ha causato lo sfondamento del cranio della vittima.