Sei in: Home > Edizione Nazionale > Dolore dentale improvviso – Come trovare dentisti aperti oggi in zona

Dolore dentale improvviso – Come trovare dentisti aperti oggi in zona

Quando il dolore dentale prende campo all’improvviso, causato da ascessi, gengiviti ed altre patologie del cavo orale, è difficile rimanere inermi e sopportare. Ecco quindi l’esigenza di correre subito ai ripari, andando alla ricerca di dentisti aperti oggi in zona, così da alleviare rapidamente il dolore. Trovare un professionista disponibile all’ultimo momento però non è così facile.

Mal di denti – Come trovare un dentista all’ultimo minuto

Specialmente se l’emergenza sorge nel weekend è difficile gestire la situazione con lucidità e la cosa più facile da fare è rimandare il consulto dal medico al lunedì. Ma cosa fare se il dolore è martellante e risulta impossibile attendere altro tempo? La risposta è semplice, bisogna subito aiutarsi con internet, per scoprire quali sono i dentisti aperti oggi in zona. Molti portali infatti riescono a fornire una ricca lista di professionisti geolocalizzati in base all’indirizzo del proprio studio, così da non doversi allontanare troppo da casa. Per farlo è molto semplice, basta inserire l’indirizzo in cui ci troviamo e avviare la ricerca. Nei risultati compariranno i dentisti più vicini, con il relativo contatto telefonico da consultare per accertarsi che siano realmente aperti e operativi. In molti casi invece l’orario di apertura è ben indicato, così da fare meno fatica ad individuare i dentisti aperti in zona oggi.

Dolore improvvisi ai denti – Succede anche in caso di igiene massima

Può accadere anche alle persone con un’igiene orale accuratissima di avere un dolore improvviso alla dentatura, spesso a causa di fratture per le quali bisogna ricorrere immediatamente alle cure di un odontoiatra. La frattura infatti è solita sorgere senza preavviso e non è collegata con l’igiene della bocca, ma può essere dettata dalla masticazione accidentale e scorretta di un nocciolo o di un altro corpo estraneo e duro presente accidentalmente nel cibo mangiato. La frattura è molto comune nei denti devitalizzati, che nel corso del tempo a causa dell’impossibilità di nutrirsi perdono “elasticità”. La frattura è facile da riconoscere perché il dolore aumenta con la masticazione e si placa quando cessa l’utilizzo dei denti. In questo caso è altamente sconsigliata la somministrazione autonoma di antibiotici e altri medicinali ed è altamente indicato il consulto rapido di un medico dentista.

Informazioni utili per ricorrere con emergenza ad un dentista

Quando si ricorre con emergenza ad un dentista, potrebbe capitare di rivolgersi ad un medico non abituale, che non conosce la nostra cartella clinica e che pertanto deve essere aggiornato circa le nostre patologie, allergie e storico degli interventi (soprattutto ortodontici) fatti in passato. Un consiglio utile da seguire quando si ricorre con emergenza ad un dentista sconosciuto è quello di munirsi di tutta la documentazione necessaria per spiegare il proprio quadro clinico. Altra attenzione da dover prestare è quella di arrivare presso lo studio accompagnati da un amico o da un parente, in modo tale da avere un supporto nel caso ce ne fosse bisogno.