ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 27 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Dal 18 luglio all’11 agosto, 16 proiezioni a ingresso libero, un appuntamento a settimana nei Quartieri 2, 3, 4, 5

Dal 18 luglio all’11 agosto, 16 proiezioni a ingresso libero, un appuntamento a settimana nei Quartieri 2, 3, 4, 5

 

 

L’intramontabile Volkswagen Bulli, originale anni Settanta, è il simbolo divenuto ormai noto del progetto, nato in particolare per le periferie 6 anni fa, nell’ambito dell’Estate Fiorentina: Cinema Tascabile porta il cinema sotto casa.

Poesia e leggerezza sono lo spirito dell’iniziativa per animare l’estate delle periferie con titoli d’autore, documentari e film a tema: nel Q2 a Villa Arrivabene, nel Q3 al giardino del Centro Sociale di Sorgane, nel Q4 a Ugnano in piazza della Crezia, nel Q5 in piazza Primo Maggio a Brozzi.

“Cultura ovunque per animare la nostra città in tutti i quartieri è uno degli obiettivi dell’Estate Fiorentina e il progetto del Cinema Tascabile lo centra totalmente. – commenta la vicesindaca Alessia Bettini – Un progetto di grande qualità e di successo che torna anche quest’anno con un programma ricco e interessante, portando sotto casa dei cittadini pellicole d’autore con attenzione a intellettuali importanti del 900 da riscoprire, personaggi che hanno segnato storia e vita della nostra città come Margherita Hack e uno sguardo anche al cinema d’animazione. Non solo film ma anche ospiti e incontri per una rassegna di altissima qualità con un’offerta per grandi e piccini”.

 

In programma omaggi speciali per 100 anni di Pasolini, Hack e Bianciardi

Ogni settimana un film in ognuno dei quattro quartieri per quattro settimane di Cinema in luglio e agosto: i titoli in programma sono della stagione o d’autore come le commedie francesi di maggior successo degli ultimi anni “La Famiglia Belier”  di Eric Lartigau, “L’Hotel degli amori smarriti” di Christophe Honoré, “Imprevisti Digitali” di Benoît Delépine e Parlami di te” di Hervé Mimran con il grande attore Fabrice Luchini, che si lancia  in voli verbali di una comicità quasi sperimentale.

Tre le serate Omaggio ad Agosto (8, 9, 10), impreziosite da ospiti e contributi musicali, per la ricorrenza dei 100 anni dalla nascita di tre grandi intellettuali italiani: Pier Paolo Pasolini, Luciano Bianciardi e Margherita Hack.
Nella serata dedicata a Pasolini si proietta l’episodio “La terra vista dalla luna” da Le Streghe, con Totò e Ninetto d’Avoli tratto dal racconto inedito “Il buro e la bura”. Prima del film Pasolini uno e trino, letture in musica con Lorenzo Degl’innocenti, Michelangelo Scandroglio e Stefano Marini (8/8 Q3 giardino di Sorgane).
Per Luciano Bianciardi, scrittore, saggista e giornalista grossetano – nel cui lavoro si legge la militanza culturale, la ribellione verso l’establishment, e l’analisi dei costumi sociali – si proietta il film tratto dal suo capolavoro letterario “La vita agra” di Carlo Lizzani con uno straordinario Ugo Tognazzi (9/8 Q5).
Mentre si racconta Margherita Hack nel
film-concerto dell’omonimo spettacolo, “L’anima della terra vista dalle stelle”, ideato e diretto da Francesco Magnelli. L’astrofisica incontra la cantante Ginevra Di Marco, senza filtri e senza alcuna impostazione artefatta, le autrici si presentano in tutta la loro spontaneità espressiva. Introducono la proiezione Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli e Andrea Salvadori (10/8 Q2).
Tra i titoli italiani:  “Figli” premiato ai David di Donatello, nato dalla penna tragicomica di Mattia Torre, con la coppia Mastandrea, Cortellesi (19/7 Q5); il nuovo “Beata Ignoranza oppure (Come un gatto in tangenziale – Ritorno)” secondo capitolo sulla storia d’amore “breve” come la vita di un gatto in tangenziale” fra Paola Cortellesi e Antonio Albanese (26/7 Q5); Toni Servillo e Antonio Albanese, tra gli altri, danno voce al film d’animazione “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, dall’indimenticabile opera di Dino Buzzati, una storia allegorica e poetica (27/7 Q2); infine “Il Tuttofare”, debutto alla regia di Valerio Attanasio, sceneggiatore di Smetto quando voglio, che si ispira ai grandi capolavori della Commedia all’italiana e affida il ruolo principale a Sergio Castellitto (28/7 Q4).

Tra i titoli internazionali la commedia “The farewell – Una bugia buona” della regista Lulu Wang girata tra America e Cina (21/7 Q4); il documentario  “La fattoria dei nostri sogni”, la storia della coppia americana John e Molly Chester che ha lasciato la città per inseguire il sogno di avere una fattoria basata sull’agricoltura tradizionale (25/7 Q3); In viaggio verso un sogno commedia picaresca con protagonista Zack Gottsagen, un ragazzo con la sindrome di Down divenuto attore per l’occasione (3/8 Q2).

Per i più piccoli il film Pixar “Coco” ambientato nel Dìa de Los Muertos (2/8 Q5) e il nuovissimo “Spirit – Il Ribelle” ispirato alla serie “Spirit: Avventure in libertà” (4/8 Q4).

 

 

Cinema Tascabile è un progetto di
Teatro Puccini Associazione Culturale in collaborazione con  Associazione M.arte per Estate Fiorentina.
Con il contributo di Publiacqua e Unicoop Firenze.
In collaborazione con Vintage Tours e Spazio Alfieri.

Modalità di accesso
Orari proiezioni ore 21.30
Ingresso libero
Programma su
teatropuccini.itspazioalfieri.it estatefiorentina.it