ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 19 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Da venerdì 1 luglio torna Boster, la fiera internazionale della green economy e del legno

L’emergenza siccità, il rincaro delle materie prime e la crisi del gas, con l’utilizzo del legno piemontese come alternativa energetica rispetto al gas, sono alcuni dei temi al centro dell’economia piemontese e della grande Fiera Internazionale Boster Nord Ovest, che da venerdì 1° luglio a domenica 3 luglio torna in Piemonte, nei
boschi dell’alta Valsusa a OULX (To).
BOSTER (acronimo di Bosco e Territorio) è l’unica manifestazione in Italia interamente all’aperto, dedicata alla valorizzazione delle filiere del legno, alla gestione del territorio e all’agricoltura di
montagna. Nella kermesse saranno ospitate le più importanti aziende del settore, provenienti dalle altre regioni italiane e dall’estero. La Fiera Internazionale Boster si tiene nella suggestiva pineta di Oulx (frazione Beaulard), nel cuore verde dell’alta Valsusa (in provincia di Torino) dal 2 al 4 luglio 2021. Il grande evento internazionale Boster è l’unico dedicato al settore dell’economia green e forestale in
Italia, è stato presentato oggi, lunedì 27 giugno in Regione Piemonte. L’unica manifestazione in Italia totalmente all’aperto, rivolta alla valorizzazione delle filiere bosco-legno, alla gestione del territorio, alla green
economy e all’agricoltura di montagna. Il tutto in un’area espositiva all’aperto di 40.000 metri quadri nella pineta di Oulx, in alta Valsusa. Visite guidate, dimostrazioni, incontri con gli esperti e i professionisti, esposizioni di meccanica forestale, convegni, concerti e un gradito ritorno dopo gli anni della pandemia: il Triathlon del Boscaiolo, con i migliori taglialegna di tutta Italia che si esibiranno in pineta, in gare spettacolari dal vivo. Alla conferenza stampa sono intervenuti il Vicepresidente della Regione Piemonte Fabio Carosso, la Consigliera Delegata della Città Metropolitana di Torino Sonia Cambursano, la Presidente dell’Ordine degli Architetti di Torino Cristina Milanese, la Presidente dell’Ordine degli Agronomi e Forestali di Torino Fernanda Giorda, il Presidente dell’Unione Montana Alta Valle di Susa, il Sindaco del Comune di Oulx, il Direttore della Fiera Internazionale Boster Nord Ovest Gianluigi Pirrera, il referente del progetto Leno Giorgio Talachini e il direttore di Confagricoltura Giorgio Allasia.
LA REGIONE PIEMONTE: “CRISI DEL GAS UCRAINA: CON GESTIONE VIRTUOSA DEL BOSCO, NECESSARIO E INELUDIBILE TROVARE FONTI ALTERNATIVE”
A fare gli onori di casa, il vicepresidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso: “Quest’anno la Fiera Internazionale BOSTER si svolge in un momento in cui sono al centro del dibattito pubblico 2 grandi temi – ha spiegato durante l’incontro il vicepresidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso – da un lato la siccità che sta mettendo a dura prova l’agricoltura ed in generale tutto il territorio del Nord Ovest con scenari che non si erano mai visti, quantomeno con tale forza, negli ultimi anni nelle nostre zone, dall’altro la crisi energetica mondiale innescata dalla guerra in Ucraina con tutte le sue pesanti implicazioni nazionali e
globali e con gli interrogativi sulla sostenibilità di un modello che rischia di andare in crisi per l’aumento esponenziale dei costi e per la difficoltà di reperire le materie prime”. “Da qui – continua il vicepresidente della Regione Piemonte – la necessità di trovare fonti alternative e di iniziare una transizione ecologica che è ormai ineludibile. Temi che sono fortemente correlati ad una virtuosa gestione del bosco e del territorio e non sono più solo per addetti ai lavori ma interessano davvero tutta la popolazione per le loro implicazioni”.
CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO: “LA SFIDA DELLA GREEN ECONOMY CON I FONDI PNRR”
“La sfida di una green economy fondata sulla valorizzazione energetica ed edilizia del legname è ancora tutta da giocare – spiegano il Vicesindaco Metropolitano Jacopo Suppo e la Consigliera Delegata della Città Metropolitana di Torino Sonia Camburano – ed è tanto più importante oggi che il PNRR offre la possibilità di attrarre sul territorio nuove risorse. Alla Città Metropolitana di Torino, che da sei mesi può contare su di una nuova amministrazione molto attenta ai territori montani, compete come sempre un paziente, intenso e proficuo lavoro di coordinamento, promozione e ricucitura del tessuto territoriale”.
IL DIRETTORE DELLA FIERA BOSTER PIRRERA: “OGGI VOLTIAMO PAGINA, A BOSTER EVENTI PER IL GRANDE PUBBLICO E LO SPETTACOLARE TRIATHLON DEL BOSCAIOLO”
Alla Fiera Boster sarà possibile assistere ad eventi unici per il grande pubblico, come ha spiegato il direttore della Fiera Internazionale della Fiera Boster Nord Ovest, Gianluigi Pirrera: “Oggi voltiamo pagina
con l’auspicio, davvero, di un ritorno alla “normalità”- ha aggiunto il direttore Pirrera – sebbene la grave crisi internazionale scatenata dal conflitto in Ucraina, ci ricacci nuovamente in uno stato di incertezza e ci apra a scenari ulteriormente inquietanti. Scenari che sicuramente ci portano anche a rivedere il nostro modello di approvvigionamento energetico in un’ottica di una maggior autonomia e sostenibilità ambientale e a dare nuovo impulso al valore delle filiere nazionali, possibilmente locali, del legno. BOSTER Nord Ovest come sempre si propone portabandiera di queste tematiche e lo fa a suo modo, con il suo classico format che presenta nel reale contesto operativo macchine, attrezzature e tutte le tecnologie funzionali alle filiere bosco – legno, dall’esbosco alla prima lavorazione del legno finalizzata al riscaldamento domestico e collettivo e all’uso del legno nell’edilizia sostenibile e nell’arredo. L’offerta culturale di questa edizione tratterà anche questi temi con appuntamenti informativi e formativi ad alta valenza tecnico-scientifica. Non mancheranno gli eventi collaterali pensati per il grande pubblico come il grande ritorno del TRIATHLON DEL BOSCAIOLO, le spettacolari gare di forza ed abilità con taglialegna provenienti da tutta Italia, e il Raduno di PANDA 4×4 che per questa edizione propone nuovi test-drive e un piccolo corso introduttivo alla guida in fuoristrada”.
IL COMUNE DI OULX: “CON LA FIERA BOSTER INNOVAZIONE E SVILUPPO SOSTENIBILE”
“Ancora una volta Beaulard di Oulx vuol dire BOSTER e ancora una volta BOSTER vuol dire innovazione,
sviluppo sostenibile e filiera corta – ha affermato il sindaco di Oulx, Andrea Terzolo, che ospita l’evento nel suo
Comune – Bosco e Territorio è la risposta alle sfide quantomai attuali che viviamo in questo momento e tutto il
territorio di Oulx rappresenta un’importante risposta alle sfide a cui siamo sottoposti. Abbiamo capito che la
qualità della vita e dell’ambiente in cui viviamo conta più di quanto credessimo e solo un territorio come il nostro
può offrire un elevato livello di servizi, abbinato alla ricerca del bello che solo chi vive in montagna può
apprezzare ogni giorno”.
L’UNIONE MONTANA ALTA VALSUSA: “LA RIVINCITA DEL LAVORO ANTICO DEL LEGNO E DELLA CURA DEL BOSCO, ORA AL CENTRO DELL’ECONOMIA VIRTUOSA”
Riflessioni condivise anche dal presidente dell’Unione Montana Alta Valle di Susa, Mauro Carena: “Il valore economico dell’evento Fiera Boster, in un particolare momento storico nel quale l’Italia e la montagna intendono scuotersi di dosso problematiche economiche e sociali e programmare con volontà e ottimismo, va ben al di là dei giorni della Fiera stessa, con un effetto moltiplicatore di fiducia. Boster è, però, anche una rivincita per il lavoro antico del legno, per la cura del bosco, per l’accudimento delle nostre montagne. Materie prime e attività che parevano obsolete, sottovalutate, marginali, quasi folcloristiche, sono invece oggi fonte di lavoro, reddito, energia, economia virtuosa e possibilità di occupazione”.
LE INFO UTILI SULLA FIERA INTERNAZIONALE BOSTER NORD OVEST
LUOGO EVENTO: La Fiera Boster Nord Ovest si tiene in Valsusa a Oulx, nella pineta della frazione Beaulard in Via del Molino Vecchio. ORARI: dal 1 al 3 luglio 2022. Orario 9 – 18 (venerdì e sabato prolungamento fino alle 23 solo per eventi serali di intrattenimento). INGRESSI: costo biglietto: € 6 acquistabile in Fiera. PREVENDITA
ON-LINE: https://carrello.ticket.it/dettaglio.php?id=1144. SITO WEB: www.fieraboster.it
ACCREDITI E INFORMAZIONI PER LA STAMPA
L’ingresso per i giornalisti, fotografi, videomaker e per i collaboratori delle testate è totalmente gratuito. Per ulteriori informazioni, scrivere una mail all’indirizzo: ufficiostampa@fieraboster.it o contattare direttamente i numeri 327/2172590 oppure 335/1395563