Sei in: Home / Articoli / Cronaca / Cuneo, molesta sessualmente un anziano e lo deruba

Cuneo, molesta sessualmente un anziano e lo deruba

Un anziano le aveva dato un passaggio, ma la donna lo ha molestato sessualmente e poi derubato della carta di credito. Arrestata 40enne torinese.

Prima la molestia, poi il furto. La vittima è un anziano che si era offerto di dare un passaggio in auto a una donna, una quarantenne di Torino residente nel Roero, in provincia di Cuneo. La donna ha prima molestato sessualmente l’autista, e nella confusione degli eventi è riuscita in seguito a sottrargli la carta di credito. Qualche giorno dopo, a Bra, in provincia di Cuneo, la stessa donna ha commesso un furto ai danni di una macchina parcheggiata, dalla quale ha rubato un portafoglio. La torinese è stata arrestata dai Carabinieri del comando di Sommariva Bosco.

La ladra era già nota alle forze dell’ordine, per alcuni furti commessi in passato. Dopo aver rubato la carta di credito dell’anziano, insieme al pin necessario per effettuare prelievi, era andata subito a ritirare ingenti somme di denaro dal conto in banca della vittima. Le autorità l’hanno accusata di violenza sessuale, furto aggravato, furto con destrezza e infine utilizzo indebito di carta di credito. È la Procura della Repubblica di Asti a gestire il procedimento giudiziario, durante il quale la donna risponderà delle suddette accuse.

Check Also

Furti di sabbia dalla Sardegna, i turisti riempiono le bottiglie

Sabbia e conchiglie sono i souvenir più ambiti per i turisti in Sardegna. Nonostante controlli …