Sei in: Home > Edizioni Locali > Caso Cucchi: Cavallo mandò le note di salute cambiate

Caso Cucchi: Cavallo mandò le note di salute cambiate

Colombo, comandante della stazione di Tor Sapienza, ha dichiarato che il tenente Cavallo mandò le note di salute di Stefano Cucchi cambiate.

Sarebbe stato il tenente Cavallo a consegnare a Massimo Colombo, comandante della stazione di Tor Sapienza, le note alterate sulla salute di Stefano Cucchi.

La Procura a questo punto ipotizza che Cavallo non si limitò solo a chiedere di modificare le annotazioni sullo stato di salute di Stefano Cucchi ma materialmente intervenne con le variazioni.

In tutto ciò, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato dicendo che: “Non ammetterò mai che un eventuale errore di uno possa infangare l’impegno e il sacrificio di migliaia di ragazze e ragazzi in divisa. I carabinieri meritano rispetto nessuno potrà mettere in dubbio il vostro onore, la vostra fedeltà e la vostra lealtà”.

Giovanni Nistri, comandante genrale dell’Arma dei carabinieri ha dichiarato: “Ogni giorno lavorano per i cittadini che abbiamo tratto, traiamo e trarremo sempre la forza per continuare a servire le istituzioni; 110mila uomini che sono molti ma molti di più dei pochi che possono dimenticare la strada della virtù”.