Sei in: Home > Articoli > Economia > Crescita delle esportazioni, Umbria prima in Italia

Crescita delle esportazioni, Umbria prima in Italia

La Regione Umbria è la prima in Italia per crescita percentuale delle esportazioni distrettuali, soprattutto per moda, olio e mobile. Lo studio di Intesa Sanpaolo.

Dal quadro delineato dal monitor della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, la Regione Umbria emerge come la prima in Italia per crescita percentuale delle esportazioni. La Regione risulta la prima a livello nazionale, in quanto le esportazioni distrettuali sono aumentate dell’11,6%, rispetto a una media italiana del 2%. “L’obiettivo di Intesa Sanpaolo è rafforzare il legame con le imprese del territorio costruendo percorsi di partnership, non solo creditizia, e valorizzando l’iniziativa imprenditoriale grazie a una consulenza mirata e qualificata”, ha sottolineato Luca Severini, direttore regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo.

Lo studio evidenzia soprattutto tre settori in cui le esportazioni umbre hanno visto un’impennata. Complessivamente i tre distretti hanno realizzato esportazioni per quasi 550 milioni id euro (+11,6%), con particolare successo in tre campi: moda, olio e mobile. Primo tra tutti è quello di maglieria e abbigliamento di Perugia, che ha registrato più di 350 milioni di euro di export, segnando un incremento del 9,3%. Subito dopo si attesta l’olio umbro, con 139 milioni di euro di esportazioni (+19,8%), e infine il mobile dell’alta valle del Tevere, che con un aumento del 7,3% realizza circa 57 milioni di euro di esportazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *