Streaming
Sei in: Home > Esteri > Creati piccoli robot che somministrano medicinali attraverso occhi

Creati piccoli robot che somministrano medicinali attraverso occhi

Gli scienziati hanno ideato microbot in grado di viaggiare attraverso gli occhi. Usata stampante 3D naometrica

Un team cinese-tedesco di ricerca ha dato vita a dei microbot capaci di camminare su un bulbo oculare per somministrare medicine. Questi piccolissimi robot sfruttano un rivestimento scivoloso costituito da materiale magnetico, che gli permette di navigare attraverso il liquido denso che costituisce la maggior parte dell’occhio, chiamato l’umor vitreo. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Science Advances, ha mostrato come 10.000 piccoli robot iniettati negli occhi di maiali morti, abbiano raggiunto la retina in meno di 30 minuti. Quasi 10 volte più veloci del collirio, vengono monitorati utilizzando un campo magnetico. Il prossimo passo della ricerca sarà quello di testare i robot su animali viventi per poi passare agli esseri umani.

Oggi le malattie degli occhi vengono trattate con farmaci erogati attraverso colliri o iniettati con un ago, tecniche che diffondono le medicine troppo lentamente e in modo impreciso. La speranza dei ricercatori, guidati dal Max Planck Institute for Intelligent Systems e dall’Università di Stoccarda, è quella di poter usare i “micro-veicoli” per curare rapidamente e con estrema precisione le malattie degli occhi. Glaucoma e l’edema maculare diabetico sono nel mirino dei creatori, i quali etichettano i robot come il futuro della medicina oculistica.