Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Covid: Massa vieta a Pasqua accessi a spiagge,parchi,pontile

Covid: Massa vieta a Pasqua accessi a spiagge,parchi,pontile

 

 

Stretta di Pasqua del sindaco di Massa (Massa Carrara) nell’ambito dei provvedimenti anti Covid: fino al 7 aprile è vietato l’ingresso ai parchi pubblici, al pontile e alle spiagge. “Visto l’evolversi della situazione epidemiologica – si legge nell’ordinanza firmata dal sindaco di Massa, Francesco Persiani – abbiamo ritenuto necessario, disporre l’inibizione della frequentazione delle aree urbane destinate, di per sé, ad un’intensa frequentazione da parte della popolazione e dei turisti, quali le aree verdi, i parchi, le spiagge, il lungomare e il pontile”.

Il sindaco ha dunque vietato l’ingresso a tutti i parchi urbani e alle aree verdi dell’intero territorio comunale; ha chiuso il pontile di Marina di Massa e i varchi a mare nel tratto di litorale rientrante nel territorio comunale. Chiusa anche la passeggiata di circa 5 chilometri lungo il fiume Frigido, utilizzata soprattutto dagli sportivi.