ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Covid-19: Verì con Brusaferro, la resilienza del nostro sistema sanitario ai tempi della pandemia

ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’, UN’INIZIATIVA  DELL’ACCADEMIA DELLE SCIENZE. (Regflash) – L’Aquila, 12 apr. Il lungo e difficile cammino affrontato dalle istituzioni sanitarie, dall’insorgenza della pandemia con le difficoltà iniziali di tenuta del sistema ospedaliero, fino ad oggi, è stato ripercorso, a L’Aquila, in un convegno organizzato dall’Accademia delle Scienze d’Abruzzo sul tema “COVID-19: due anni di sfide per il sistema sanitario italiano”.  Nel suo saluto, l’assessore alla Sanità Nicoletta Verì ha richiamato gli sforzi fatti dalla Regione durante la pandemia per assicurare, con gli opportuni interventi normativi ed economici, la funzionalità del sistema ospedaliero e della rete territoriale dei servizi.  “Gli ultimi due anni – ha detto l’assessore Verì – ci hanno visto in prima linea nell’affrontare l’emergenza a cui abbiamo dato una risposta immediata con una serie di misure urgenti. Abbiamo dovuto riorganizzare tutto il nostro sistema sanitario. Ma oltre al potenziamento dei reparti ospedalieri, particolare attenzione l’abbiamo riservata alle attività sul territorio dove abbiamo istituito le Usca (Unità Speciali di Continuità Assistenziale), tra le prime regioni italiane, puntando sulla innovazione tecnologica, sulla la sanità digitale. Abbiamo attivato la  telemedicina e la telerefertazione. Abbiamo pensato ai fragili  innanzitutto e  a tal proposito, vorrei ricordare la teleriabilitazione per i ragazzi autistici e la vaccinazione per i caregiver” E’ un piacere avere qui con noi oggi il Presidente Brusaferro che è stato un punto di riferimento essenziale per il nostro sistema sanitario nel periodo di massima emergenza”.