Sei in: Home / Edizioni Locali / Catanzaro / Cosenza, turismo in crescita

Cosenza, turismo in crescita

La stagione estiva segnerà un +14,5% con la previsione di oltre 18 mila arrivi

Nel biennio 2015-2017 Cosenza è stata tra le città più visitate e apprezzate della Calabria. Sono stati oltre 165 mila gli arrivi e 324 mila le presenze che hanno caratterizzato il movimento dei flussi turistici nella città. Il periodo medio di permanenza dei turisti è stato di circa due notti (1,96). Sono questi alcuni dati emersi dal rapporto realizzata dall’Osservatorio Turistico Comunale affidato al coordinamento scientifico di Demoskopika, per analizzare e studiare i flussi turistici e l’appeal dei siti culturali regionali.

Il settore turistico, secondo le ultime stime, genererà una spesa complessiva di 7,4 milioni di euro (+3,7% rispetto al 2017).

E, intanto, la stagione estiva dovrebbe segnare un +14,5% con la previsione di oltre 18 mila arrivi. “Numeri confortanti”, secondo l’amministrazione comunale, che “spingono a promuovere sempre maggiori servizi turistici».

«Cosenza non è mai stata una città a vocazione turistica – ha dichiarato il sindaco Mario Occhiuto – ma ha grandi potenzialità. Abbiamo valorizzato le risorse storiche e creato progetti di produzione culturale innovativi in modo da ampliare le potenzialità della città, che dimostra di essere viva e in fermento».

«Nuovi sono i servizi che presentiamo – ha aggiunto l’assessore al Turismo e al Marketing territoriale Rosaria Succurro – ai tanti turisti, a partire dalla mappa tascabile dove sono segnalati i punti d’interesse, di attrazione ma anche quelli legati all’accoglienza. Un modo per il turista di sapersi orientare in città in maniera anche minuziosa e dettagliata».

Check Also

Ospedale Galliera, arrestato ladro che rubava dagli uffici

Un uomo di 49 anni di Genova è stato colto in flagrante mentre rubava dagli …