Sei in: Home > Edizione Nazionale > Coronavirus, negli Usa 67.632 casi in 24 ore

Coronavirus, negli Usa 67.632 casi in 24 ore

 

Nuovo record di casi di coronavirus negli Stati Uniti in 24 ore. I nuovi contagi sono stati 67.632. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University. Superata la soglia dei 137mila morti. I decessi sono 137.357 su 3.495.537 casi.

A livello globale i contagi sono più di 13,5 milioni, sempre secondo i conteggi dell’università americana. Ad oggi i positivi nel mondo sono 13.516.656, incluse 583.450 vittime. Dall’inizio della pandemia sono guarite 7.531.380 persone.

La pandemia continua a mietere vittime in America latina dove nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 3.526.310, di cui 150.802 sono poi morti. Guida la classifica il Brasile con 1.966.748 contagi e 75.366 morti, mentre il presidente Jair Bolsonaro ha avuto la conferma di positività ad un secondo test del Covid-19. Al secondo e terzo posto nella classifica di 35 fra Nazioni e territori latinoamericani, infine, si trovano il Perù (377.724 e 12.417) e il Cile (321.205 e 7.186).

La Russia ha superato i 750.000 casi di Covid-19 accertati dall’inizio dell’epidemia. Secondo il centro operativo nazionale anticoronavirus, sono 752.797 i contagi registrati finora. Nel corso delle ultime 24 ore si contano 6.428 nuovi casi e 167 decessi. Il totale delle vittime nel Paese, stando ai dati ufficiali, sale così a 11.937.

In Francia la mascherina sarà obbligatoria in tutti i luoghi chiusi aperti al pubblico dalla “settimana prossima”. Lo ha riferito il premier, Jean Castex. Il decreto entrerà in vigore dunque prima di quanto previsto inizialmente dal presidente Emmanuel Macron, ha spiegato Castex, durante un intervento al Senato di Parigi.

image_pdfimage_print