Sei in: Home > Edizioni Locali > Bari > Coronavirus: morto paziente trasferito

Coronavirus: morto paziente trasferito

image_pdfimage_print

Uno dei due pazienti di Bergamo contagiati dal coronavirus e trasferiti al Policlinico di Bari è morto durante la fase di trasporto. Lo comunica il direttore del Policlinico di Bari Giovanni Migliore: “E’ andato in arresto cardiaco e, nonostante le manovre dei rianimatori fatte sulla pista di atterraggio, è deceduto. L’altro paziente, invece, è stato trasportato con un’ambulanza del servizio regionale di 118 nel reparto di Rianimazione Covid allestito all’interno del padiglione Asclepios del Policlinico di Bari”. I pazienti erano ricoverati all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, dove non ci sono più posti letto a causa dell’elevato numero di ammalati gravi. I due pazienti sono stati trasferiti con un volo C130 dell’Aeronautica militare che è atterrato alle 5.15 all’aeroporto di Bari. Un terzo paziente è stato trasportato dalla Lombardia in Puglia ed è attualmente ricoverato al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.