Sei in: Home > Articoli > Sport > Coppa Italia: la grinta di chi non si arrende porta Gattuso e il suo Napoli ad alzare il trofeo battendo la Juve ai rigori

Coppa Italia: la grinta di chi non si arrende porta Gattuso e il suo Napoli ad alzare il trofeo battendo la Juve ai rigori

image_pdfimage_print

Ha gli occhi della sofferenza e della felicità allo stesso tempo e la contraddizione non deve sorprendere. Rino Gattuso alza al cielo il primo trofeo da allenatore e la seconda vittoria consecutiva contro la Juve, dopo quella di fine gennaio, testimonia la rivoluzione felice del Napoli, vincente con Rino.

L’allenatore azzurro ha appena perso la sorella Francesca e la sua squadra gli regala una gioia forse inattesa solo qualche giorno fa. Il Napoli vince 4-2 ai rigori, surclassando la Juve sul piano tattico: difesa arcigna all’inizio e poi sempre più coraggio, tanto che nel secondo tempo meriterebbe il gol prima del 90′ e soltanto l’intramontabile Buffon glielo nega. Per Sarri, dopo la Supercoppa persa contro la Lazio, un’altra delusione. E il finale di stagione, con in palio lo scudetto e la Champions, è in salita.

Il Napoli ha vinto la Coppa Italia - Il Post