Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Controlli stradali intensificati, 436 infrazioni riscontrate nell’ultima settimana.

Controlli stradali intensificati, 436 infrazioni riscontrate nell’ultima settimana.

Nove patenti ritirate e più di 800 punti patente decurtati. Nel corso dell’ultima settimana le pattuglie della Polizia Stradale hanno intensificato i controlli.

A seguito della intensificazione dei servizi di controllo disposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale delle Specialità e dal Servizio Polizia Stradale di Udine, al fine di prevenire e reprimere fenomeni criminosi, nella settimana dal 28 ottobre al 3 novembre 2019 le pattuglie in servizio di vigilanza hanno controllato 847 veicoli, 811 persone sono state sottoposte ad accertamenti con etilometro o precursore. 436 sono state le infrazioni complessivamente elevate con 814 punti decurtati; le patenti di guida ritirate sono state 9, le carte di circolazione 3.

Nel corso dell’ultima settimana le pattuglie della Polizia Stradale hanno contestato 31   violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza e 10 violazioni per l’uso del telefonino alla guida. E ancora, il personale della Polstrada di Palmanova ha fermato e controllato un mezzo pesante ungherese che transitava in A4, all’altezza di Gonars, in quanto guidava facendo uso del telefono cellulare. Ad un esame più approfondito, veniva sottoposto al test con etilometro, dal quale emergeva che aveva condotto il mezzo in stato di ebbrezza, con un tasso superiore a 1 g/l. Veniva pertanto denunciato anche ai sensi dell’articolo 186 bis, specifico per i conducenti che esercitano  professionalmente l’attività di trasporto di persone o di cose per i quali c’è il divieto assoluto di guidare dopo aver assunto bevande alcoliche, con ritiro della patente per successiva sospensione (che può andare da 8 a 18 mesi) e fermo del veicolo.

Costante è l’attività di controllo dei veicoli e dei conducenti  di mezzi pesanti in circolazione sulle strade e autostrade di competenza. Nei primi 10 mesi dell’anno in corso, la Polizia Stradale di Udine e le Sottosezioni di Amaro e Palmanova hanno proceduto al controllo di 4118 veicoli con peso superiore a 3,5 tonnellate, dei quali 754 di nazionalità italiana, 3086 dei Paesi dell’Unione Europea e 278 veicoli di Paesi extra UE e le infrazioni complessivamente elevate ai conducenti di mezzi pesanti sono state ad oggi 3240.