Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Controlli a Potenza durante le feste, 11 persone denunciate

Controlli a Potenza durante le feste, 11 persone denunciate

foto da carabinieri Siena

Droga, guida in stato di ebbrezza e possesso di oggetti illeciti: i Carabinieri del potentino hanno intensificato l’attività di controllo in occasione delle festività natalizie.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso le sue articolazioni dipendenti, in concomitanza delle festività natalizie, sta svolgendo mirate attività di controllo del territorio, in previsione di una sempre maggiore presenza di cittadini nelle singole comunità e dell’aumento di veicoli sulle arterie principali di comunicazione. Nel dettaglio, i Carabinieri dei rispettivi Comandi di Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 11 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di sostanze stupefacenti, armi e circolazione stradale. In particolare, a:

  • Bella (PZ), un 60enne del posto, che, durante un posto di controllo, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 2 grammi complessivi di stupefacenti del tipo “cocaina” ed “eroina”, suddivisi in 5 dosi, sottoposti a sequestro;
  • Senise (PZ), un 23enne del luogo, che, nel corso di servizio di controllo del territorio, sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato sorpreso in possesso di 19 grammi di sostanze stupefacenti, del tipo “cocaina”, “eroina” e “marijuana”, sequestrati, insieme a un bilancino di precisione, 39 bustine in plastica e vari ritagli di carta stagnola, nonché un petardo “super esplosione”, del genere proibito, del peso di 58 grammi;
  • San Nicola di Melfi (PZ), un 19enne e un 21enne del luogo, i quali, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sono stati sottoposti a perquisizione personale, veicolare e domiciliare. Il passeggero, è stato trovato in possesso di 13 grammi di “marijuana” e un bilancino di precisione, posti sotto sequestro. Il conducente, sottoposto a esami “tossicologici”, è risultato essere alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, per cui il documento di guida è stato ritirato, mentre l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario;
  • Melfi (PZ), un 23enne del posto, che, nella fasi di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato sorpreso in possesso di un coltello a serramanico, del genere proibito, senza giustificato motivo. L’arma bianca è stata sequestrata;
  • Villa d’Agri di Marsicovetere (PZ), un 38enne di Tramutola (PZ), il quale, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, si è rifiutato di sottoporsi ad accertamento etilometrico, motivo per cui il documento di guida è stato ritirato;
  • Marsico Nuovo (PZ), un 48enne di Viggiano (PZ), il quale, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, sottoposto ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, è risultato avere un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente è stata ritirata;
  • A Pignola (PZ) e a Potenza, un 22enne, un 25enne, un 35enne ed un 47enne, a seguito di un posto di controllo, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, guida in stato di ebbrezza alcolica e senza patente perché revocata;
  • Inoltre, sono state segnalate alla Prefettura di Potenza, per uso personale di stupefacenti, 5 persone residenti a Melfi, Potenza, Venosa e due di nazionalità nigeriana domiciliate a Potenza ed a Savoia di Lucania, trovate in possesso di sostanza stupefacente del tipo ”marijuana”, “cocaina” ed “hashish”, per un peso complessivo di 20 grammi circa.

I risultati operativi conseguiti evidenziano come, in tale ottica e soprattutto nei periodi di festa, quando l’afflusso di mezzi è sicuramente maggiore, occorra attuare specifiche misure, in chiave preventiva, che possano contrastare efficacemente e tempestivamente indebite condotte nell’ambito della circolazione stradale, tali da poter arrecare danni anche a terzi, motivo per cui i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza sempre più stanno presidiando, mediante appositi servizi d’istituto, lungo la rete viaria, gli incroci e i più significativi punti di snodo stradale.

image_pdfimage_print