Sei in: Home > Edizioni Locali > Continuano i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio nella zona di Tor Bella Monaca.

Continuano i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio nella zona di Tor Bella Monaca.

2 arresti della Polizia di Stato in collaborazione con la Polizia Locale Roma Capitale

 

522 grammi di anfetamina, 20 grammi di cocaina, 1 caricatore per fucile d’assalto semiautomatico rifornito di 13 proiettili cal. 5.56, 7 proiettili  cal. 7.62 e 1 proiettile cal. 9×17.

Questo il bilancio dell’ennesima operazione antidroga effettuata in due diversi giorni, dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino con l’ausilio della Polizia Locale Roma Capitale a  Tor Bella Monaca.

La prima a finire in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti I.T., romana di 40 anni.

Osservata da diverso tempo e individuata l’abitazione, con un escamotage i poliziotti di Casilino con gli agenti del 6° Gruppo della Polizia locale, le hanno fatto visita. Perquisita l’abitazione, in una scatola  posta nella camera dei figli all’interno di un armadio  ed avvolta in un asciugamano, hanno rinvenuto 5 involucri contenenti anfetamina (M.D.M.A.) per un peso di 522 grammi.

Messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della direttissima.

 

Aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio di cocaina dal proprio domicilio, rifornendo anche i quartieri limitrofi. Diversi gli appostamenti da parte degli investigatori e degli agenti di Roma Capitale presso l’abitazione. L’ultimo scambio e la decisione di intervenire. Entrati in casa lo hanno identificato per G.A., 46enne romano. Durante la perquisizione, sono stati rinvenuti 20 grammi di cocaina, 1 agenda riportante nomi e cifre dei clienti, materiale per il confezionamento e 2 bilancini di precisione. Arrestato per droga e detenzione illegale di munizionamento da guerra  poiché trovati diversi proiettili.