Sei in: Home > Edizione Nazionale > Conte incontra Mattarella, mentre il Pd insorge

Conte incontra Mattarella, mentre il Pd insorge

image_pdfimage_print

Oggi Giuseppe Conte ha incontrato il capo dello Stato Sergio Mattarella per parlare dei passi avanti nelle trattative per il nuovo governo.

Oggi Giuseppe Conte ha incontrato il capo dello Stato Sergio Mattarella per fare il punto della situazione. Nel frattempo, è slittato alle 12:30 l’incontro che si sarebbe dovuto tenere alle 9:30 tra i membri del Pd e del Movimento 5 Stelle.

“Con Conte serve un chiarimento sui programmi”, ha detto la vicesegretaria Paola De Micheli. Duro anche il capogruppo alla Camera Graziano Delrio: “Siamo sempre stati costruttivi, ieri i 10 punti sono diventati 20 e si è si è detto o questi o non si fa il governo. A me sembra un ultimatum ed è totalmente inaccettabile che si pongano ultimatum al presidente del Consiglio. Adesso vediamo con che spirito ci si siede a questo tavolo, se con aut aut o volendo discutere per il bene degli italiani”.

Dello stesso avviso il presidente dei senatori dem, Andrea Marcucci: “Dobbiamo ricevere delle rassicurazioni, altrimenti prenderemo atto della situazione”.

Il segretario Pd Nicola Zingaretti intanto scrive su Facebook: “L’apertura di una nuova possibile fase politica e di Governo già ci ha fatto guadagnare 600 milioni di euro. In prospettiva potrebbero essere fino a 15 miliardi. Ecco perché continuiamo a chiedere una stagione nuova e un governo di svolta”.