ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 5 Dicembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

[rank_math_breadcrumb]

Conferenza ASITA 2022: Geomatica per la transizione verde e digitale

Da lunedì 20 a venerdì 24 giugno, Genova ospita la conferenza nazionale di Geomatica e Informazione Geografica: un momento di confronto tra professionisti e tecnici sulle potenzialità dell’elaborazione informatica del territorio e sull’uso di strumenti tecnici appositi e scambiare buone pratiche, ma anche un’occasione per far conoscere ai non addetti ai lavori questa scienza, che elabora i dati geografici per ricostruire la forma e la struttura del territorio in tutti i suoi aspetti.

 

Questa edizione della conferenza, organizzata da ASITA (Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali), è focalizzata sulla transizione verde e digitale, processo che può essere sostenuto dalla tecnologia, in un contesto di cooperazione tra imprese e scienza a supporto del miglioramento delle politiche di innovazione.

 

Il Comune di Genova è partner dell’evento e parteciperà ai momenti di confronto aperti al pubblico presentando le riflessioni e gli strumenti di gestione del territorio, messi a disposizione per l’amministrazione e per la consapevolezza del cittadino.

 

I lavori si aprono lunedì 20 giugno nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, con un focus su Geomatica per la transizione verde e digitale.

Si inizia alle 14.30 con gli interventi delle autorità, dei presidenti delle associazioni federate e del presidente del consiglio scientifico di ASITA. A seguire, i rappresentanti delle attività delle Regioni, degli ordini professionali e degli espositori. Coordina Monica Sebillo, presidente ASITA.

Si passa quindi alla sessione plenaria, sul tema Interazione Blu – approccio sinergico nell’ecosistema marino e costiero. Modera Domenico Sguerso, Università di Genova.

 

Martedì 21 giugno alle 14, l’appuntamento è nella sala Imperiale di Palazzo della Meridiana dove, nell’ambito della sessione dedicata alla geomatica applicata alla conoscenza e conservazione del patrimonio culturale, l’Ufficio SIT illustrerà come, a partire dal 1945, i geoservizi per il cittadino siano stati utilizzati anche per la diffusione dell’architettura contemporanea a Genova.

 

Alle 11 di mercoledì 22 giugno, nella sala Novecento di Palazzo della Meridiana, l’Ufficio SIT presenterà il geportale del Comune di Genova con le attuali funzionalità e potenzialità progettuali, le evoluzioni future in via di realizzazione e alcuni casi specifici d’uso. In particolare l’analisi del territorio in relazione al rischio percepito nel centro storico di Genova.

Alle 14 ci si sposterà in sala Imperiale per la presentazione, da parte di Comune e Università, della ricostruzione tridimensionale della città di Genova e la quella della Genova dell’Ottocento, attraverso l’analisi storica.

 

Programma della Conferenza nazionale ASITA 2022