Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Concorso per 80 medici: si presentano in 3

Concorso per 80 medici: si presentano in 3

Azienda indice concorso per 80 medici: si presentano in 3. Luca Zaia: “Tragedia italiana”.

Il problema della carenza degli specialisti è una questione che tocca il Veneto già da un po’. Negli scorsi giorni si è verificato l’ennesimo problema.

Si tratta di ciò che è accaduto con i concorsi indetti da Azienda Zero per tutte le Usl.

Il governatore della Regione Veneto Luca Zaia ha raccontato che: “È notizia di queste settimane un concorso per 80 medici dell’urgenza-emergenza bandito da Azienda Zero ha visto presentarsi, e superarlo, solo tre candidati. Ecco l’autentica tragedia in Italia: mancano circa 56mila medici, 1.300 nel Veneto. Un problema che si supera aumentando i posti nelle Scuole di specialità e aprendo un percorso parallelo, cioè permettendo ai neolaureati di essere assunti e di fare la specializzazione direttamente in ospedale. La gavetta si può affrontare anche al fianco dei professionisti”.

Si tratta del progetto presentato dal Veneto al ministro della Salute, che lo sta analizzando in questo momento insieme al Miur e al ministero dell’Economia.

Attualmente sono già stati programmati tre incontri con il ministro Giulia Grillo, insieme al sottosegretario Luca Coletto. Nel frattempo, per correre ai ripari, il ministero della Salute ha aperto i concorsi agli specializzandi dell’ultimo anno.

In questo modo, possono essere assunti a tempo determinato fino alla conclusione del tirocinio. Non solo, verranno anche aumentate le borse di studio per accedere alla Scuole di specialità nel triennio 2019/2021. Al Veneto ne spettano altre 200, oltre alle attuali 500.