Sei in: Home > Edizioni Locali > Ciociaria > Colleferro, 54enne ritrovato in una pozza di sangue

Colleferro, 54enne ritrovato in una pozza di sangue

image_pdfimage_print

Ricoverato in fin di vita

Si tratta di Alberto Giannetti, 54enne del luogo, ritrovato nella notte tra sabato e domenica scorsa, verso le 2, sulla scalinata che da via Consolare Latina, sale fino a piazzale Michelangelo. Era immerso in una pozza di sangue, con ferite alla testa.

L’uomo aveva ritirato la pensione da invalido civile (poco più di 250 €), nell’ufficio postale posto al centro della città e poi si era recato in un club di cui era cliente abituale e dove passava le serate a vedere le partite di calcio; la mattina dopo però non ha fatto rientro a casa.

Ad oggi il 54enne è ricoverato all’ospedale San Giovanni di Roma, dopo essere stato stabilizzato ed intubato nel nosocomio di Colleferro.

Nessuno sembrerebbe aver visto nulla, ancora da chiarire quindi le dinamiche che hanno portato Giannetti a ridursi in queste condizioni. Soprattutto è da chiarire se le ferite siano dovute ad una caduta accidentale sui gradini.

Familiari e amici più cari si sono stretti intorno a lui.

Lascia un commento