Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Coldiretti, al via anche in Umbria la campagna #MangiaItaliano

Coldiretti, al via anche in Umbria la campagna #MangiaItaliano

Combattere le fake news e difendere il Made in Italy.

Per combattere la disinformazione, gli attacchi strumentali e la concorrenza sleale prende il via, anche in Umbria, la prima campagna #MangiaItaliano per salvare la reputazione del Made in Italy, difendere il territorio, l’economia e il lavoro e far conoscere il valore della più grande ricchezza del Paese, quella enogastronomica.

In campo per tutto il weekend il meglio del Made in Italy agroalimentare a chilometro zero offerto direttamente dai produttori agricoli ma sarà possibile anche gustare le ricette della tradizione locale preparate dal vivo dai cuochi contadini.

“Purtroppo il disgustoso video francese sulla pizza italiana andato in onda su Canal plus – sottolinea Coldiretti Umbria – è solo la punta dell’iceberg di comportamenti che mirano a screditare il Made in Italy; basta pensare alle assurde disdette per forniture alimentari provenienti da tutta la Penisola sotto la spinta di una diffidenza spesso alimentata ad arte con fake news dalla concorrenza e ora cominciano addirittura ad essere disertati i ristoranti italiani.”

“L’emergenza coronavirus con le difficoltà produttive, logistiche e commerciali ed i pesanti danni di immagine – precisa Coldiretti – sta mettendo a rischio l’intera filiera agroalimentare estesa, dai campi agli scaffali fino alla ristorazione e alla ricettività. L’obiettivo quindi è far conoscere direttamente dai protagonisti i primati del Made in Italy con l’agricoltura italiana che è oggi la più green d’Europa.”