Sei in: Home > Edizioni Locali > Bologna > Cocaina nascosta dentro le baguette, arrestato

Cocaina nascosta dentro le baguette, arrestato

 

Panini imbottiti infilati in una busta della spesa, ma all’interno delle baguette al posto di salumi e formaggi c’era mezzo etto di cocaina. A scoprire il sistema escogitato da uno spacciatore è stata la Polizia che ieri sera a Bologna ha arrestato un 18enne di origine marocchina, già con precedenti.

Il ragazzo era in sella a una bicicletta ed è stato fermato per un controllo, anche perché erano le 23.15 e il 18enne era in giro fuori dagli orari consentiti dalle misure anti-Covid.

Gli agenti hanno notato che il fanalino anteriore della bici era parzialmente staccato dalla sede e, aprendolo, hanno trovato al suo interno due involucri di cocaina (totale 1,32 grammi). Addosso il ragazzo aveva qualche grammo di hascisc, oltre a 240 euro in contanti. Esaminando la busta in plastica che aveva con sé i poliziotti hanno trovato varie baguette, alcune delle quali erano imbottite di cocaina, per circa 50 grammi. Sequestrato anche un bilancino di precisione. Oltre all’arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fin di spaccio, il 18enne è stato sanzionato per avere violato il ‘coprifuoco’.