Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Cles, rissa tra studenti con mazza da baseball e punteruolo: denunciati i due ragazzi trentini

Cles, rissa tra studenti con mazza da baseball e punteruolo: denunciati i due ragazzi trentini

17enni regolano i conti in sospeso durante la ricreazione

 

 

C’era una volta il west è niente in confronto a quello che è accaduto a Cles, in Trentino, nei pressi di una scuola superiore. Due ragazzi, in lite da diverso tempo, si sono affrontati armati di mazza da baseball e punteruolo. La ‘sfida’ era stata lanciata da uno dei due sui social network ed è avvenuta durante la ricreazione pomeridiana. I due studenti, entrambe 17 anni, frequentano due scuole differenti e si sono scontrati nei pressi della scuola. Tutti i compagni stavano a guardare, mentre i due avversari si sono appartati nei per affrontarsi impugnando, rispettivamente, una mazza da baseball e un punteruolo. Nella tenzone l’ha spuntata il primo, il quale è riuscito a piazzare sul corpo del contendente alcuni colpi, bastonate che hanno finito per fratturargli il gomito. Il ragazzo ferito ne avrà per almeno trenta giorni di prognosi.

Le forze dell’ordine sono intervenute dopo la segnalazione di alcuni alunni. In ogni caso erano già accorsi i professori per limitare i danni. Arrivati sul posto, i militari hanno trovato soltanto il ragazzo ferito, mentre l’altro si era allontanato per poi essere rintracciato in seguito. I Carabinieri, dopo aver ricostruito la vicenda, hanno denunciato i 17enni. Uno di loro dovrà quindi rispondere di lesione personale aggravata e di minaccia e porto abusivo di arma od oggetto atto ad offendere. I militari hanno rinvenuto e sequestrato il punteruolo e la mazza da baseball che, per la violenza dei colpi, si era spaccata in due parti.