Sei in: Home > Esteri > Asia > Cina, testato un grande cannone elettromagnetico su nave da guerra

Cina, testato un grande cannone elettromagnetico su nave da guerra

image_pdfimage_print

Si tratta di un’arma efficace con la potenza di un cannone combinato e la precisione di un missile guidato

 

“La prima installazione di questo tipo montata su una nave da guerra, qualcosa che non possiede nessun’altro paese, nemmeno gli Stati Uniti”: si tratta di nuovo cannone elettromagnetico cinese. La Cina infatti sta testando un potente e preciso cannone elettromagnetico, montato a bordo di una nave da guerra anfibia in navigazione verso l’Oceano Pacifico.

Il portale di notizie militari cinesi riferisce in merito: “La Haiyangshan è una nave da sbarco di carri armati trasformata per ospitare un nuovo cannone, che entrerà a far parte dell’arsenale cinese nel 2025″. Inoltre Pechino afferma che questa nuova arma è in grado di colpire un bersaglio a 124 miglia di distanza a una velocità di proiettile di 1,6 miglia all’ora. Il nuovo cannone elettromagnetico è un progetto ambizioso dell’Esercito di Liberazione Popolare (PLA) della Cina: il suo obiettivo è quello di ottenere un’arma efficace con la potenza di un cannone combinato e la precisione di un missile guidato. I cannoni elettromagnetici, a differenza delle armi convenzionali che usano l’energia chimica della polvere da sparo per spingere un proiettile, usano forti campi elettromagnetici per accelerare il proiettile ad alte velocità.