Sei in: Home > Archivio > Cina elogiata dall’UNESCO per quanto riguarda l’istruzione degli adulti

Cina elogiata dall’UNESCO per quanto riguarda l’istruzione degli adulti

Lo comunica il rapporto GRALE dell’agenzia Onu

La quarta edizione del ‘Global Report on Adult Learning and Education’ (GRALE), editoil 5 Dicembre a nella capitale del Belgio dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco), ha accolto favorevolmente i sacrifici della Cina per migliorare l’istruzione degli anziani e promuoverne la salute, l’apprendimento ed il benestare.

“La Cina spende più del 4% del suo bilancio per l’istruzione per l’apprendimento e la formazione degli adulti, ed è uno dei 13 Paesi a identificare gli anziani come un gruppo di riferimento”, si afferma nel report, basandosi sui dati presentati da 159 stati membri dell’Unesco. Il rapporto sottolinea che la Cina ha creato atenei e scuole per anziani a livello provinciale, comunale e di regionale, e che sono stati ottenuti veloci progressi nello sviluppo dell’istruzione comunitaria per over 60 . Secondo il report, in questo momento, la Cina ha stabilito un meccanismo di funzionamento che si caratterizza  da leadership a livello governativo, cooperazione fra dipartimenti e partecipazione a livello sociale.

image_pdfimage_print