Sei in: Home > Articoli > Ci sono anticorpi in grado di neutralizzare il virus covid-19? L’istituto fiammingo afferma di si!

Ci sono anticorpi in grado di neutralizzare il virus covid-19? L’istituto fiammingo afferma di si!

 L’Istituto fiammingo di ricerca in biotecnologia (VIB) ha annunciato lunedì scorso, il 15 marzo 2020, la scoperta di un anticorpo in grado di neutralizzare il virus dietro covid-19. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare i risultati.

All’inizio di quest’anno, il laboratorio di Xavier Saelens (VIB-UGent) aveva annunciato la scoperta di un anticorpo unico in grado di neutralizzare il virus che causa covid-19.

Lunedì il VIB ha rivelato in una dichiarazione di aver stabilito che l’anticorpo può neutralizzare una variante di laboratorio del virus, “che rappresenta un significativo passo avanti nello sviluppo di un possibile farmaco antivirale contro il nuovo coronavirus”.

Secondo il laboratorio, “i nuovi risultati indicano che l’anticorpo potrebbe impedire al nuovo coronavirus di infettare le cellule umane”.

Inoltre, potrebbe anche “essere prodotto su larga scala usando processi di produzione comuni nell’industria biofarmaceutica”.

“A differenza dei vaccini, un anticorpo fornisce una protezione immediata, sebbene di durata inferiore. Il vantaggio di questo approccio rispetto ai vaccini è che i pazienti non devono produrre i propri anticorpi.

Anche gli operatori sanitari o quelli a maggior rischio di esposizione al virus possono beneficiare di una protezione immediata “, afferma la nota. Sono attualmente in corso esperimenti per confermare questi risultati utilizzando il ceppo patogeno di coronavirus e i ricercatori VIB stanno anche preparando la fase preclinica del test per il trattamento contro i coronavirus.

Il team di scienziati guidato da Xavier Saelens ha lavorato su un potenziale trattamento per l’infezione virale dall’inizio dell’epidemia di coronavirus. “L’anticorpo è stato sviluppato in collaborazione con due gruppi di ricerca negli Stati Uniti”, afferma VIB-UGent.